262- Duo

Aggiornato il: 15 ore fa

La purezza delle forme matematiche mi ha sempre meravigliata ma nelle mie sculture, le preferisco alterate dalle contingenze del vivente, Il tronco non è perfettamente cilindrico, Occorre dunque adattarvi la curva delle onde e delle spirale. Mi piace anche ritrovare nella materia, alcuni le considereranno difetti , i segni lasciati dal suo passato, come cicatrici : delle sfumature inattese causate da attacchi fungini, i grafismi e le gallerie scavate dal passaggio di larve .

quercia, Ø 28 x h.14 cm.

Ecco questa ultima in in piccolo ceppo di rovere con i due elementi separati ma ancora incapaci di svincolarsi…

C'è ancora molto da fare prima che riescano ad evolvere insieme verso altri accordi...

...Ed ecco la terminata dopo alcuni mesi di stagionatura, con una finitura che ne accentua l'età ed il vissuto.

un duo… Possono giocare insieme cosi come separasi...

36 visualizzazioni
  • LinkedIn Social Icon